TEMPO FUORI TEMPO, IL MANIFESTO:

DILUVIO È UN TEMPO FUORI DAL TEMPO, UN TEMPO SOSPESO DI FESTA E DI GIOCO CHE SPEZZA LO SCORRERE QUOTIDIANO DELLA VITA SOCIALE. IL BOSCO, IL PRATO, LA NATURA SONO DISTANTI DAI GRATTACIELI, DALLA FRENESIA DELLA CIVILTÀ E L’ORDINARIETÀ DEGLI IMPEGNI. UN LUOGO SEPARATO DOVE SI PUÒ RITROVARE L’ESSENZA DELLE COSE E DI SÉ STESSI. IMPROVVISAMENTE IL MONDO ESTERNO SCOMPARE, I CONFINI SI DISSOLVONO E CI RITROVIAMO CONNESSI NEL RITMO DI UN FLUSSO UNICO FATTO DI MUSICA, PERSONE E NATURA CHE SCORRE OVUNQUE ED ELETTRIZZA I CORPI. QUI POSSIAMO ESSERE TUTTO CIÒ CHE VOGLIAMO ESSERE, ESPLORARCI E RISCOPRIRCI DACCAPO. OGNUNO È LIBERO DI RINASCERE GRAZIE ALLA POSSIBILITÀ DI DISTRARSI, DI VESTIRSI E COMPORTARSI SENZA PAURA DEI PREGIUDIZI. NON ESISTONO REGOLE, O COMUNQUE, NE ESISTONO ALTRE: COESISTENZA PACIFICA, CONDIVISIONE E COESIONE TRA GLI ESSERI UMANI E L’AMBIENTE. PARTECIPANDO ALLA MAGIA DEL FLUSSO, SPERIMENTIAMO NUOVE IDENTITÀ INDIVIDUALI E COLLETTIVE, NUOVI MODI DI STARE INSIEME E PERCEPIRE CIÒ CHE CI STA ATTORNO. IN UNA REALTÀ SEMPRE PIÙ GLOBALE, MUTEVOLE E MOLTEPLICE, DILUVIO VUOLE ESSERE UN TERRENO DI SCOPERTA, INCROCIO, DIALOGO E MESCOLANZA PER PROVARE A DIFFONDERE UN’IDEA DI UMANITÀ CREATIVA E RELAZIONALE, EMPATICA E SOLIDALE. CONTRO OGNI FORMA DI DISCRIMINAZIONE E OPPRESSIONE, PER L’INCLUSIONE, LA MULTICULTURALITÀ, I DIRITTI UMANI, PER LA DIFESA DEL PIANETA E DI OGNI FORMA VIVENTE. PERCHÉ DILUVIO POSSA ESISTERE ANCHE IN UN MONDO FUTURO.